Startup: le migliori piattaforme di crowdfunding in Italia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le migliori piattaforme di crowdfunding in ItaliaSempre più spesso le startup sfruttano i sistemi di crowdfunding (o finanziamenti collettivi) nati negli ultimi anni proprio a supporto del budget per nuove iniziative.
In Italia, attualmente, sono operative 67 piattaforme di questo tipo.
Vale la pena, quindi, capirne le funzionalità e stabilire quale sia la migliore tra le tante per la nostra iniziativa.


Come scegliere una piattaforma di crowdfunding in Italia

Raggiungere gli obiettivi della nostra campagna non è sempre banale, infatti il successo non è strettamente correlato alla validità del progetto, bensì ad una serie di variabili tra le quali gli obiettivi stessi del progetto, i potenziali finanziatori e i contenuti delle nostre idee.

In base al settore di appartenenza dovremmo infatti scegliere la piattaforma di crowdfunding più adatta al nostro target. Per ottenere tutto ciò di cui abbiamo bisogno per la nostra startup dobbiamo valutare a fondo a chi affidarciSicuramente, le piattaforme meno specifiche sono anche le meno valide o che comunque non ci permetteranno di raggiungere il budget prefissato in tempi brevi.

Secondo un recente rapporto, nel 2017 solamente in Italia le startup hanno raccolto ben 41 milioni  di euro e i progetti finanziati sono stati quasi 16 mila.

Le piattaforme, italiane o internazionali, utilizzano differenti modelli per la raccolta dei finanziamenti:

  • reward based, ovvero con una ricompensa non in denaro verso il finanziatore (utilizzato solitamente per progetti musicali, artistici ecc.)
  • lending based, che funziona come una sorta di prestito con interesse e restituzione del capitale tra imprese e privati
  • donation based, senza ricompensa (generalmente dedicato ad opere di bene o sociali)
  • equity based, modello nato in Italia nel 2013, decollato con qualche difficoltà ma che oggi sta prendendo piede (permette al finanziatore di integrarsi perfettamente nel progetto diventandone un vero e proprio azionista)

L’accesso ai fondi per la nuova impresa può essere di vario tipo:

  • può ricevere una semplice donazione (senza limitazioni)
  • può raccogliere tutti i fondi versati anche se il budget non è stato raggiunto
  • può raccogliere i fondi solo se il budget è stato raggiunto

 

La scelta della piattaforma

Vediamo insieme quali sono le migliori piattaforme di crowdfunding in Italia alle quali affidarsi per i propri progetti:

  • Kickstarter, probabilmente la più famosa a livello mondiale, è stata fondata nel 2009; in Italia ha preso piede dal 2015. Viene utilizzata attualmente in ben 21 Paesi. Offre un modello di tipo misto tra il donation based e il reward based. I fondi possono essere raccolti dai finanziatori solo al raggiungimento del budget. La commissione è del 5% sui finanziamenti solo se si raggiunge il budget prestabilito.

  • Eppela è una piattaforma italiana costituita nel 2011 che ad oggi ha già raccolto 6 milioni e mezzo di euro. Il modello utilizzato è il reward based e c'è un tempo limite per raccogliere i finanziamenti necessari. Questa tempistica arriva fino a 40 giorni massimi. La commissione è del 5% sulla somma raccolta, e come nel caso di Kickstarter, viene applicata solo in caso di raggiungimento del budget prestabilito. E’ una delle piattaforme che considerano anche il modello equity-based e quindi dà la possibilità alle aziende di far parte del progetto fino al 50% del loro budget.

  • DeRev è una piattaforma italiana considerata tra le 5 migliori in Europa. Nata nel 2013, è attualmente riuscita a raccogliere un milione e mezzo di euro per la Città della Scienza a Napoli. Ci sono tre opportunità differenti su questa piattaforma: due sono a tempo limitato e una è senza tempistiche prestabilite. Utilizza il modello reward based.

  • Produzioni dal basso, una delle più conosciute in Italia, nata nel 2005 con modello misto tra reward based e donation based. Prevede delle donazioni semplici con una commissione del 3% a transazione, il raccogli tutto con scadenza di un anno e commissione del 5%, donazione mensile senza scadenza e con PayPal, tutto o niente con commissione del 5% e scadenza a 120 giorni.

  • StarsUp offre agli utenti la consulenza di professionisti e richiede il pagamento della commissione solo se si sono raggiunti gli obiettivi prefissati. È un'azienda di Livorno ed è stato il primo progetto autorizzato dalla Consob per la raccolta via web di capitali. Nata nel 2014, finora ha raccolto circa 3 milioni di euro. Utilizza il modello equity based.

  • Ulule ha finanziato ben 21 mila progetti e vanta ad oggi più di 2 milioni di utenti iscritti alla piattaforma. Al suo interno troviamo soprattutto idee creative che si concentrano su fumetti, film, musica e progetti di solidarietà. Questa piattaforma è riuscita a portare a termine il 70% delle sue campagne. Il modello è reward based con tutto o niente. Le commissioni non sono fisse ma variabili in base alle somme.

  • Prestiamoci, una piattaforma con sede a Milano, la prima nel suo genere che è stata autorizzata come finanziaria dalla Banca d'Italia. Utilizza il modello lending based, con prestiti tra privati, interessi di tutto rispetto e commissioni convenienti se paragonate alle classiche banche.


Finanzia la tua idea con il crowdfunding

Il finanziamento collettivo è ad oggi uno tra i migliori strumenti per ottenere un budget adeguato a sostenere una start up. Il titolare, però, deve avere un’idea piuttosto chiara di quali sono i limiti, le tempistiche e i vantaggi dell’apertura di una campagna di questo tipo.

La panoramica di cui sopra offre una veduta generale circa le piattaforme migliori offerte ad oggi sul web e può aiutare ad una maggiore consapevolezza sull’argomento e le caratteristiche più importanti da tener presenti durante la scelta.

Inizia oggi stesso ad aumentare la tua visibilità aziendale grazie a Company Advisor, puoi ricevere recensioni dalle aziende con le quali collabori e mostrare la tua professionalità. Iscrivi gratuitamente la tua azienda ed comincia a ricevere recensioni e recensire da subito! Clicca qui

 

Cosa aspetti… registrati gratuitamente!

Trova le aziende più affidabili con cui fare business! Fornitore o Cliente questa è la community che fa per te!

Questo sito utilizza cookie tecnici per garantirne il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Continuando la navigazione si accetta l’utilizzo dei cookie